Irene Ghiotto – Baciami?, Testo e video

images (28).jpgIrene Ghiotto è cantautrice di ventisette anni, nata e cresciuta nella provincia di Vicenza. Comincia a suonare la chitarra da autodidatta nell’adolescenza e si affaccia istintivamente alla scrittura di canzoni. A 17 anni si iscrive al corso di canto jazz della “Theloniuos music school” di Vicenza (che frequenta per 5 anni) e studia privatamente pianoforte. L’attività live inizia presto con le prime esperienze formative in gruppi cover giovanili.

Nel 2007 si instaura una proficua collaborazione con i Pensierozero, che incidono un primo demo di brani inediti nel 2007 al Basement Studio di Vicenza con l’aiuto del pianista compositore Diego Michelon (insegnante del CPM di Milano, musicista per Dalla, Ron). I Pensierozero vincono il Premio Lunezia sezione band (seconda segnalazione) nel 2008 e su classificano finalisti a Sanremolab e Sanremoweb nel 2009. Nel 2010 partecipano alle finali del premio Fabrizio De Andrè e vincono il Premio Armonie Culturali del concorso veneziano per band emergenti “Jesolo Music Festival”.

Nel 2010 prende vita il progetto “solista” avviato grazie all’incontro e alla collaborazione con Carlo Carcano, compositore e arrangiatore (Bluvertigo, Morgan, Piccola Bottega Baltazar). Irene partecipa alle selezioni di SanremoSocial 2011 con il brano “Gli amanti”, ottenendo un considerevole apprezzamento da giornalisti e critici musicali. Nell’ottobre 2011 entra a far parte del cast di Star Academy. Il talent show di Rai2 condotto da Facchinetti, che chiude prematuramente.

E’ attualmente in studio a registrare il primo disco.

(fonte rai.it)

Si presenta al Festival con la canzone Baciami? di cui vi proponiamo video e testo.

Video Baciami? – Irene Ghiotto

Testo Baciami? – Irene Ghiotto

Baciami nelle pozzanghere
di acqua gelida
con i papaveri che oscillano nel traffico
come nostalgici
di quando io per te
ero soltanto un ostaggio
in questo bacio che
dura nell’etere
diventa polvere
nascosta dentro le mie tasche
mi insegue
sassi nelle scarpe
le tue piccole paure
legano i miei passi
come grappoli di sole
bruciano le suole
sotto il peso dell’amore
sento la salita sulla punta delle dita

Baciami dentro le raffiche
di vento cosmico
come astronauti che si tuffano
nel polline elettrostatico
rubato al fiore
che al primo vento perde tutti i suoi petali
resta lo scheletro
di quando io per te ero
soltanto un ostaggio
in questo bacio che
come indelebile
diventa ruggine
nascosta dentro le mie tasche
mi insegue.

Sassi nelle scarpe
le tue piccole paure
legano i miei passi
come grappoli di sole
bruciano le suole
sotto il peso dell’amore
sento la salita sulla punta delle dita
ti ammiro così tanto che se miro sparo
ti perdo così piano che
se ci penso cado.

Baciami dentro una favola
caleidoscopica
di mille bolle di sapone
che si infraggono
come le struggiole
che si rincorrono
in questa specie di canzone
che è una maschera
ho troppa voglia di strapparla via in un attimo
così mi leggi senza giri di parole
tutto il dolore che mi muovi se ti parlo
e più mi baci e più ti bacio
baciami
e più mi baci, più ti bacio
più ti parlo e più ti perdo
più ti odio più ti amo
più ti miro più ti sparo.

Irene Ghiotto – Baciami?, Testo e videoultima modifica: 2013-02-11T22:20:00+00:00da noah82xx
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment