Negramaro – Londra brucia – Video e testo

download (10).jpg

L’ultimo album dei Negramaro dal titolo Casa 69 è ormai stabilmente nelle classifiche dei dischi più venduti da mesi.

Da questo album la band orgoglio del Salento ha finora estratto ben 4 successi: Sing-hiozzo, Voglio molto di più, Basta così e io non lascio traccia.

Ora un nuovo quinto estratto da questo album ricchissimo è in rotazione radiofonica: si tratta del nuovo singolo Londra brucia.

Il video ufficiale legato a questo singolo è stato diffuso in anteprima ed esclusiva dal sito de Il corriere della sera e potete visualizzarlo cliccando sulla foto sottostante.

download (11).jpg

Di seguito trovate il testo di Londra brucia.

Testo Londra brucia – Negramaro

Hi… 
e’ tanto che cammini 
e non senti male ai piedi 
ti seguo gia’ da un po’… 
guardi 
con due occhi neri e stanchi 
e non mi vedi e passi avanti 
io ti seguo ancora per un po’… 

chi l’avrebbe detto prima che io 
un giorno sarei andato dietro a te 
come quando un uomo cerca dio 
questa corsa 
non ha senso 
se il senso l’ho gia’ perso 
dietro te 

vorrei odiarti un po’ 
senza 
senza nemmeno amarti 
e vorrei amarti poi 
senza 
senza nemmeno conoscerti 

e intanto londra brucia 
intorno a noi 

hi… 
mentre londra brucia uccidi 
ogni sguardo su cui cadi 
io ti osservo gia’ da un po’… 
e ti perdi 
nei miei tuoi stessi occhi stanchi 
e mi illudi e passi avanti 
forse aspetto un altro po’… 

chi l’avrebbe detto prima che io 
un giorno avrei perso tempo dietro a te 
come quando un uomo cerca dio 
non lo trova 
e piu’ impazzisce 
io impazzisco 
se rimango ancora 
senza te 

vorrei odiarti un po’ 
senza 
senza nemmeno amarti 
e vorrei amarti poi 
senza 
senza nemmeno conoscerti 

e come quando un uomo perde dio 
io non voglio 
capire in fondo che non ci sei 
e mi tengo stretto il sogno mio 
e ti lascio 
finire i giorni 
i tuoi giorni 
nella mia testa 
accanto a me 

hi… 
londra brucia e tu che dici 
se ti fermo tu che dici 
e non ci sei gia’ 
piu’… 

strade che ho perso 
dentro i tuoi occhi 
neri di fango 
stanchi di tutto 
e fatti di niente 
ora le cerco 
in ogni parola 
detta per sbaglio 
da chi non sa bene 
come passare 
ad altra sorte 
io vivo disperso 
nei sotterranei 
di questi tuoi giorni 
non resta piu’ niente 
dei tuoi rimpianti 
solo il ricordo 
di alcuni istanti 
stretti a dovere 
intorno alla pancia 
come una cinghia 
per non dimenticare 
il tempo che fugge 
verso i tuoi giorni 
che sono niente 
ora che anch’io 
non ho direzione 
e vago nel buio 
non ho destinazione 
e dammelo tu 
un nuovo indirizzo 
dove trovarmi 
appeso a uno specchio 
ad ogni ritorno 
un nuovo ritratto 
ad ogni ritorno 
appeso a uno specchio 
un nuovo ritratto 
ad ogni ritorno 
un nuovo ritratto 
appeso a uno specchio 
ad ogni ritorno 
un nuovo ritratto 
appeso a un specchio 
ad ogni ritorno 
un nuovo ritratto 
appeso a uno specchio 
il mio ritratto

Negramaro – Londra brucia – Video e testoultima modifica: 2012-02-22T12:34:07+01:00da noah82xx
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment